Il rock incontra le gare – Domande e Risposte con Tom Meighan dei Kasabian

I Kasabian, band Britannica del momento, sono stati graditi ospiti a Monza,  nuovamente nel circuito dopo la loro prima visita nella Formula 1 a Silverstone l’anno scorso. Vista la loro ammirazione per i luoghi, i suoni e gli odori dello sport, la Formula 1 potrebbe influenzarli e farsi strada sul loro nuovo album, quando torneranno in studio a novembre. Abbiamo parlato con il cantante Tom Meighan.

Kasabian Monza 1Q: Tom, questo è l’unico Gran Premio per I Kasabian dopo Silverstone l’anno scorso?
Tom Meighan
: Esatto, ed è meraviglioso. L’anno scorso eravamo “vergini” per quanto riguarda la F1, ma ora si può vedere che siamo più esperti quando si tratta di F1.

Q:  Cosa ne pensi di questa esperienza?
TM:
Il suono, l’odore, e molte persone carini. E’ semplicemente fantastico.

Q: E cosa ti porterai a casa dall’esperienza con la F1?
TM:
Probabilmente la voglia di vincere p la cosa che più ti ispira quando sei a una gara. Sono tutti fantastici ragazzi nelle loro macchine. Competono così fortemente l’uno contro l’altro, ma c’è molto rispetto, dato che ciò che fanno è piuttosto pericoloso.

Q: E per quanto riguarda il suono delle macchine? Ispirazione per una canzone magari?
TM:
Il suono di una gara è molto simile a Star Wars – è stupendo. Bè, aspettiamo e vediamo se faremo una canzone sulle gare di macchine.

Q: In cosa Monza è diversa da Silverstone?
TM:
Monza è fantastica, le donne sono stupende –  siamo ovviamente saliti di livello. Sono le belle persone – ecco cosa si vede a Monza!

Kasabian Monza 2Q: Devi avere un pilota preferito…
TM:
Sicuramente Button, ma non mi dispiace Rubens Barrichello, mi piace come suona il suo nome. Te lo devi gustare – moto lentamente. Ma certamente, per bravi ragazzi inglesi ci sono Hamilton e Button.

Q: E’ possibile comparare la musica alla Formula Uno?
TM:
Non c’è paragone. Qui è un po’ come stare nello spazio – semplicemente incredibile!

Q: Avete appena terminato un tour con gli U2. Com’è stato?
TM:
E’ stati fantastico e anche un po’ strano. I concerti erano un po’ strani. Sai, c’è il pubblico degli U2 e noi siamo sicuramente un po’ diversi.  Entrambi abbiamo vissuto esperienze differenti. Ma sì, è stato bello. Stiamo cercando di diventare un po’ più famosi nel continente. Ci stiamo facendo un nome in Italia, Germania e Francia. Abbiamo fatto molti shows, quindi con il nostro prossimo album uscirà, i fan sapranno cosa fare.

Q: Il vostro ultimo grande successo, West Ryder Pauper Lunatic Asylum è uscito nel 2009. Quando rilascerete qualcosa di nuovo?
TM:
Torneremo in studio a novembre, registreremo qualcosa di nuovo e torneremo in tour l’anno prossimo – Inghilterra, Europa, ovunque. Dopo mesi di “violenza domestica” nello studio, avremo bisogno di uscire!

Formula1.com, 12 settembre 2010

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...